Botteghe Storiche di Genova


Il fascino delle botteghe storiche, che Genova ha saputo conservare come poche altre città italiane, è parte integrante dell'attrattiva turistica della destinazione: perché lo shopping delle grandi marche è uguale nei mall di tutto il mondo ma “andar per botteghe” fra caruggi e piazzette è un'esperienza unica e irripetibile. 

Per tutelare questa unicità e tramandarla alle generazioni future, dal 2011 hanno unito i propri sforzi la Soprintendenza, il Comune, la Camera di Commercio e le Associazioni di categoria del commercio e dell'artigianato di Genova, promotori e custodi dell'Albo delle Botteghe storiche, esperienza ad oggi unica in Italia. Le Botteghe iscritte all'Albo sono le protagoniste di questo sito, in cui troverete informazioni utili per visitarle, immagini, curiosità, storie di ieri e notizie di oggi. 

Scopri dove sono tutte le botteghe e come raggiungerle, creando il tuo tour personalizzato alla scoperta dei colori, dei sapori e dei profumi del centro storico di Genova.

 

 


 

Diventare bottega storica


Per poter fare domanda di iscrizione nell’Albo delle “botteghe storiche” occorre avere 70 anni di attività e possedere almeno tre dei cinque elementi essenziali  identificati dalla Soprintendenza: elementi architettonici, arredi, attrezzature, documenti e contesto storico ambientale. 

La domanda va presentata alla Camera di Commercio che, dopo aver istruito la pratica, la sottopone all’attenzione della Soprintendenza che effettua il sopralluogo. I risultati vengono esaminati dalla Commissione composta da rappresentanti di Comune, Camera di Commercio, Soprintendenza, Associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato ( ASCOM Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e CNA).


Social Wall delle botteghe storiche di Genova